L’angolo dell’esperto – Droni: come fare decollare le idee, la tecnologia ed il business?

http://www.festivalict.com/droni-come-fare-decollare-le-idee-la-tecnologia-ed-il-business/

Privacy e sicurezza con i droni 2.0, il tutto in chiave business, ne
parleranno due esperti al festival ICT 2015, l’11 novembre, presso la
Fiera Milano Congressi. Sull’argomento interverranno gli avvocati
Mauro Alovisio, presidente Centro Studi di Informatica Giuridica di
Ivrea Torino e Giovanni Battista Gallus, presidente del Circolo
Giuristi Telematici, entrambi fellow del Centro di ricerca Nexa su
Internet e Società del Politecnico di Torino.

Le potenzialità dei droni sono quasi sconfinate: dal giornalismo ai
selfie “volanti” all’agricoltura e alla aerofotogrammetria, consentono
di svolgere attività che solo fino a poco tempo fa non sarebbero state
possibili, oppure lo sarebbero state a costi proibitivi.

Queste eccitanti potenzialità con importanti ricadute
sull’occupazione, sui servizi e sulle imprese possono però portare a
grossi rischi, connessi soprattutto alla sicurezza del volo e alla
privacy e ci pone di fronte a sfide complesse: come conciliare lo
sviluppo dei droni con la sicurezza e con la privacy?

L’Italia è stata tra le prime nazioni a regolarne l’utilizzo
attraverso il regolamento Enac e sono appena entrate in vigore delle
significative modifiche, che hanno ampliato le possibilità di
utilizzo, anche in ambiti urbani.

Lo speech si propone di offrire alle imprese una toolbox per i droni
2.0, per poter mettere le ali (o, il più delle volte, i rotori) al
proprio business, in sicurezza e nel rispetto della privacy.

Relatori

Avv. Mauro Alovisio; fellow Nexa e presidente Centro Studi di
Informatica Giuridica di Ivrea Torino

Avv. Giovanni Battista Gallus, fellow Nexa e presidente del Circolo
Giuristi Telematici

Registrati e non perdere il festival ICT 2015!
11 Novembre 2015, presso la Fiera Milano Congressi, in Via Gattamelata, 5.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *